• quotidiani

    Quotidiani

    Quotidiani: Elenco dei più venduti e letti quotidiani italiani ed esteri. Edicola virtuale dove è possibile reperire le ultime notizie su: cronaca locale, cronaca nazionale, cronaca nera o rosa, politica, economia e finanza, sport, arte e spettacolo, meteo, salute e benessere, gossip, cinema e TV ed anche necrologi.

  • Riviste

    Riviste: Elenco delle più famose riviste italiane e straniere. Informazioni su riviste maschili, femminili, scientifiche, per ragazzi, giornali di moda, gossip o sportivi.

  • Fumetti

    Fumetti: Elenco dei più famosi e venduti fumetti e manga per bambini, ragazzi ed anche adulti. Informazioni generiche per ogni testata.

  • Agenzie di stampa

    Agenzie di stampa: Elenco delle più quotate agenzie di stampa nazionali ed internazionali. Tutte le informazioni su Ansa, Reuters, AGO, ADNKronos, AGI, Italpress.

  • Rassegna stampa

    Rassegna stampa: Le prime pagine dei più letti quotidiani italiani di cronaca e politica e la rassegna dei giornali sportivi.

  • Abbonamento giornali

    Abbonamenti giornali: Abbonamenti online a quotidiani e riviste ai prezzi più bassi del web!

la Repubblica in offerta: 1 mese 1€

repubblica-offerta

Corriere della Sera 1mese a 0,99€!

Corriere Digital Edition - Leggi Corriere della Sera su smartphone, tablet e PC.

corriere-della-sera-offerta

Antifurti per la casa di ultima generazione

 

antifurti-per-la-casa

Quando ci si ritrova a dover scegliere l’antifurto per la propria abitazione ci si immerge in un mondo pieno di possibili soluzioni, ma quali sono realmente gli apparecchi più affidabili? Quali permettono un giusto rapporto tra qualità, prezzo e naturalmente sicurezza? Ed infine, quali sono gli ultimi ritrovati tecnologici degli antifurti casalinghi?
Qui di seguito vedremo le ultime tecnologie uscite sul mercato, i loro costi e i vantaggi che possono offrire.

 

 

Sistema di antifurto via Wireless (senza cavi)

Solitamente negli impianti di antifurto per le case, i sistemi vengono progettati seguendo uno schema, che collega, la centralina, la sirena e i sensori, mediante cablaggio che passa per l’intera abitazione. Il problema sostanziale di questi apparecchi, è la loro sicurezza, in quanto sono di facile manomissione in caso il lavoro venga svolto superficialmente.
Negli ultimi anni la tecnologia ha fatto passi da gigante, permettendo l’uscita di sistemi che non utilizzano più materiale comunicativo (come i cavi per il cablaggio interno), ma sfruttando le onde radio per comunicare tra i vari apparecchi, e che permettono una sicurezza maggiore. Questi apparecchi, definiti antifurti wireless, funzionano attraverso delle onde che vengono trasmesse su frequenze differenti. In questo sistema, la periferica principale che permette una corretta trasmissione di dati, è la centralina, motore dell’antifurto che fa partire la sirena ed è in grado di comunicare direttamente con il proprietario di casa oppure con le forze dell’ordine. I sensori, anche essi senza fili, sono i così detti raccoglitori di dati, che trasmettono ciò che viene rilevato nell’abitazione alla centralina che rielabora i diversi elementi ricevuti.
Questo genere di sistema ha un costo compreso tra i 300 e i 1000 euro. Ciò che fa la differenza di prezzo (abbastanza sostanziale in quanto si parla di 700 euro), oltre al numero di componenti presenti (numero di sirene e numero di rilevatori), sono i diversi sistemi aggiuntivi che possono essere inseriti durante l’installazione dell’apparecchio, che sono: il sistema a doppia frequenza, ovvero un sistema che permette di utilizzare due linee di frequenze radio, che vengono trasmesse dai rilevatori e dalla centralina ed evita che vengano intercettati o disturbati. Il sistema anti schiuma ed il sistema anti perforamento della sirena, che permette di aumentare il livello di sicurezza del apparecchio sonoro. Ed infine un sistema che permette di far partire un allarme secondario in caso la sirena venisse staccata o spostata dalla sua posizione originaria.
È possibile acquistare questo tipo di antifurto anche mediante kit, che permette una rapida installazione anche per i più inesperti.

 

 

La centralina GSM

antifurti-per-la-casa-gsm-wifi-app

Quando si acquista un impianto di allarme per la casa, è possibile richiedere l’installazione di una centralina che comunica tramite rete GSM. Questa rete permette di comunicare direttamente con il proprietario di casa o con le forze dell’ordine, quando vengono rilevati movimenti sospetti all’interno dell’abitazione. Queste centraline vengono più comunemente chiamati: combinatori telefonici. Funzionano tramite batteria esterna ed indipendente dalla casa (per evitare sabotaggi tramite linea elettrica) e permettono di poter usufruire delle applicazioni che vengono descritte nel paragrafo successivo.

 

Sistema di comunicazione via App.

antifurti-ultima-generazione-casa

Un altro importantissimo ritrovamento tecnologico a livello di antifurti, è quello per il quale è possibile comunicare direttamente con la centralina attraverso il proprio smartphone. Grazie a questo particolare, ed innovativo sistema, è possibile controllare in remoto (ovvero senza nessun collegamento diretto) l’antifurto e tutti gli altri sistemi di sicurezza presenti nella casa.
Esistono due tipologie diverse (che a volte possono essere vendute anche in un’unica soluzione).

- La prima applicazione invia un segnale al telefono del proprietario per indicare la presenza di movimenti sospetti nell’abitazione. Tramite questa app. è possibile azionare delle telecamere e vedere in stream (ovvero in tempo reale) la trasmissione video della telecamera, oppure è possibile, in caso il telefono non supportasse il formato video, di far scattare delle foto dalla telecamera e farsele inviare tramite sms o per email;

- La seconda applicazione invece riguarda il contatto diretto con l’antifurto di casa, con il quale è possibile interagire, attivandolo o disattivandolo direttamente dal cellulare.