• quotidiani

    Quotidiani

    Quotidiani: Elenco dei più venduti e letti quotidiani italiani ed esteri. Edicola virtuale dove è possibile reperire le ultime notizie su: cronaca locale, cronaca nazionale, cronaca nera o rosa, politica, economia e finanza, sport, arte e spettacolo, meteo, salute e benessere, gossip, cinema e TV ed anche necrologi.

  • Riviste

    Riviste: Elenco delle più famose riviste italiane e straniere. Informazioni su riviste maschili, femminili, scientifiche, per ragazzi, giornali di moda, gossip o sportivi.

  • Fumetti

    Fumetti: Elenco dei più famosi e venduti fumetti e manga per bambini, ragazzi ed anche adulti. Informazioni generiche per ogni testata.

  • Agenzie di stampa

    Agenzie di stampa: Elenco delle più quotate agenzie di stampa nazionali ed internazionali. Tutte le informazioni su Ansa, Reuters, AGO, ADNKronos, AGI, Italpress.

  • Rassegna stampa

    Rassegna stampa: Le prime pagine dei più letti quotidiani italiani di cronaca e politica e la rassegna dei giornali sportivi.

  • Abbonamento giornali

    Abbonamenti giornali: Abbonamenti online a quotidiani e riviste ai prezzi più bassi del web!

la Repubblica in offerta: 1 mese 1€

repubblica-offerta

Corriere della Sera 1mese a 0,99€!

Corriere Digital Edition - Leggi Corriere della Sera su smartphone, tablet e PC.

corriere-della-sera-offerta

Idee vacanze sulla Riviera Ligure

 

rapallo-riviera-card

Dal confine francese, che porta verso Cannes e il Principato di Monaco, fino a quello con la Toscana prima di arrivare a Massa Carrara e in Versilia: la Riviera Ligure è uno dei tratti costieri italiani più lunghi e più suggestivi del nostro Paese. Attraversa le quattro province (da Imperia a La Spezia passando per Savona e Genova), si affaccia sul Mar Ligure anche se alle sue spalle ha bellissimi panorami collinari e montani ma soprattutto propone tantissime idee e luoghi da non perdere. Perchè allora non organizzare una vacanza di una settimana o anche un weekend in questi luoghi incantati?

 

 

Riviera di Ponente, non solo Sanremo

Andando in ordine, dall’estremo verso il centro, la Riviera di Ponente propone moltissime idee per le vacanze. A trainare tutto il territorio è certamente Sanremo che vive di turismo e grandi eventi praticamente 365 giorni l’anno, ma tutte da scoprire sono anche Bordighera, Diano, Andora, Pietra Ligure, Finale, Loano, Alassio con i loro territori, la loro cucina, le possibilità di praticare sport all’aria aperta. Sanremo e la Riviera dei Fiori sono il regno delle spiagge sabbiose e dei panorami in cui sprofondare lo sguardo.

Tanti lidi attrezzati, ma anche diversi tratti di spiaggia libera, una delle piste ciclabili più lunghe d’Italia praticamente in riva al mare e chiuso al traffico automobilistico, le serate tra ristoranti e locali tipici ma anche il famoso Casinò.

Risalendo ci sono la Baia del Sole, dominata da Laigueglia ma soprattutto Alassio, con i suoi carruggi (i tipici vicoli di molti paesi liguri) e il ‘Muretto’ dal quale negli anni sono passate moltissime bellezze nostrane, Loano e Pietra Ligure che propongono una qualità di vita adatta in particolare alle famiglie e ai bambini, Toirano con le sue grotte, le spiagge verso Celle Ligure e Varazze che oltre alle sue ricchezze è considerata universalmente una delle perle per tutti gli appassionati italiani di windsurf e kitesurf.

 

Riviera di Levante, da Recco a Lavagna quante perle

chiavari-rivieracard

La Riviera di Levante parte dopo Genova e presenta invece spiagge con sabbia mista a sassi ma soprattutto insenature tutte da scoprire: Camogli, Portofino e le Cinque Terre con borghi come Lerici e Porto Venere, ma anche molto altro. Come il Golfo del Tigullio che ha in Rapallo la sua cittadina più significativa: un centro storico a ridosso del lungomare, il porto turistico nel quale sorge l’antico castello sul mare, turismo a dimensione d’uomo. Un discorso che vale anche per Santa Margherita Ligure, vicinissima a Portofino ma molto meno aristocratica e a portata di tutte le tasche. Ristoranti e locali alla moda, un lungomare suggestivo, il panorama che si può godere dall’Abbazia di San Gerolamo.

Recco e la sua passeggiata a mare, Recco e i suoi stabilimenti balneari, Recco e la sua focaccia a base di stracchino, diventata un’eccellenza riconosciuta in tutto il mondo. Ecco perché rimane obbligatorio inserirla tra le mete delle vacanze, così come Lavagna che forse è meno conosciuta ma al di là delle cave che producono l’ardesia tipica di ogni aula scolastica (da cui il nome) offre anche uno dei porti più belli della Liguria. E soprattutto molte di queste spiagge sono state premiate con la Bandiera Blu per la purezza delle loro acque.

 

 

RivieraCard, il risparmio è assicurato

rivieracard

Alcuni tra i più significatici borghi della Riviera Ligure di Levante da qualche tempo si sono consociati per promuovere più capillarmente il turismo offrendo possibilità di sconti per chi li frequenta come ospite: è nata così la ‘RivieraCard’, una tessera digitale che permette di ottenere promozioni e prezzi vantaggiosi su moltissimi articoli e servizi nei comuni di Chiavari, Rapallo, Recco, Santa Margherita, Lavagna, Zoagli, Moneglia, Camogli, Sestri Levante e Casarza Ligure. Si tratta di una tessera nominativa che contiene tutto il meglio, dal pernottamento alla cucina passando per lo shopping (più di 70 negozi convenzionati), i trasporti e molto altro. Ci sono infatti ad esempio anche sconti sui battelli e noleggio con conducente scontato.

RivieraCard è utilizzabile per un numero illimitato di utilizzi e acquisti per tutto il periodo della sua validità ma non è una carta di pagamento. Si può utilizzare, anche più volte durante la giornata,  in moltissime attività ed esercizi commerciali riconoscibili dal simbolo della Card, è strettamente personale (nel caso può essere richiesto un documento di identità) e non può essere ceduta a terzi, non è cumulabile con altre offerte o promozioni e solitamente non è valida nel periodo di saldi.

I prezzi della RivieraCard cambiano in base al nucleo familiare o al gruppo: in presenza di adulti i ragazzi pagano un terzo della quota, mentre i bambini non pagano mai. Inoltre sui costi incidono i giorni di validità: si può sottoscrivere per un periodo breve, da 1 a 3 giorni, al costo di 4,95 euro per un adulto, dai 4 ai 15 giorni con prezzo che salgono in proporzione a seconda della durata, ma ci sono anche formule per soggiorni prolungati: 39,90 euro per un anno, 14,90 euro per 120 giorni.

La RivieraCard si acquista on-line direttamente sul sito internet www.rivieracard.it registrandosi e seguendo tutti i passaggi e i dati richiesti.