• quotidiani

    Quotidiani

    Quotidiani: Elenco dei più venduti e letti quotidiani italiani ed esteri. Edicola virtuale dove è possibile reperire le ultime notizie su: cronaca locale, cronaca nazionale, cronaca nera o rosa, politica, economia e finanza, sport, arte e spettacolo, meteo, salute e benessere, gossip, cinema e TV ed anche necrologi.

  • Riviste

    Riviste: Elenco delle più famose riviste italiane e straniere. Informazioni su riviste maschili, femminili, scientifiche, per ragazzi, giornali di moda, gossip o sportivi.

  • Fumetti

    Fumetti: Elenco dei più famosi e venduti fumetti e manga per bambini, ragazzi ed anche adulti. Informazioni generiche per ogni testata.

  • Agenzie di stampa

    Agenzie di stampa: Elenco delle più quotate agenzie di stampa nazionali ed internazionali. Tutte le informazioni su Ansa, Reuters, AGO, ADNKronos, AGI, Italpress.

  • Rassegna stampa

    Rassegna stampa: Le prime pagine dei più letti quotidiani italiani di cronaca e politica e la rassegna dei giornali sportivi.

  • Abbonamento giornali

    Abbonamenti giornali: Abbonamenti online a quotidiani e riviste ai prezzi più bassi del web!

la Repubblica in offerta: 1 mese 1€

repubblica-offerta

Corriere Sera prezzo BOMBA!

Corriere Digital Edition - Leggi Corriere della Sera su smartphone, tablet e PC.

1 anno con Corriere a 99euro invece di 199euro

corriere-della-sera-offerta

Necrologi sui quotidiani

 

necrologi-quotidiani

Per molti quotidiani e periodici (bisettimanali o trisettimanali) il settore dei necrologi per defunti è strategico, un tempo come oggi. Perché gli annunci mortuari, così come le partecipazioni al lutto, si pagano e rappresentano una voce importante nei bilanci mensili e annuali delle varie testate e così soprattutto nelle testate importanti ci sono giornalisti dedicati espressamente a questo scopo.

 

 

Come compilare un necrologio su un quotidiano

necrologi-prezzi-come-compilare

Come si compila un necrologio che compare su un quotidiano? Fondamentalmente ha due scopi: quello di informare amici e conoscenti, più dei parenti che in genere vengono avvisati direttamente, di un decesso, ma anche quello di ricordare brevemente la figura della persona scomparsa con un breve ritratto che delinea i punti essenziali della sua vita. Si tratta di una comunicazione, quindi, che deve avere uno stile sobrio e non prolisso ma nemmeno troppo distaccato. In primis bisogna ricordare nome e cognome del defunto e se si tratta di una donna sposata anche il cognome da nubile oltre che se fosse o meno vedova. Inoltre se il defunto ha un titolo nobiliare, una carica importante oppure ha avuto un’onorificenza (come ad esempio il cavalierato al lavoro) va sempre indicato. Successivamente si devono scrivere i nomi di chi comunica la triste notizia e si indicano il luogo della messa per il funerale oppure della commemorazione completi di orario, oltre che il luogo e l’orario della sepoltura. Leggermente diversi invece sono i necrologi dei parenti o degli amici, che possono essere anche più lunghi specialmente se si tratta ad esempio di colleghi di lavoro (e quindi con un elenco di persone) sia del defunto che di eventuali figli o fratelli.

 

 

Come funzionano i necrologi in Italia e all’estero

necrologio

In Italia, ma anche in altre nazioni europee come la Francia, la Spagna e la Germania, il necrologio compare sotto forma di annuncio, mentre nei Paesi anglosassoni oppure negli Stati Uniti si utilizza anche una forma più ampia: al defunto viene dedicato un vero e proprio articolo, con il giornalista incaricato che intervista i parenti più prossimi, oppure amici e colleghi per ricordare al meglio la figura della persona scomparsa.

 

Prezzi e pagamenti del necrologi sui quotidiani

Per un funerale classico, i manifesti spesso sono compresi dall'impresa funebre, a volte sono un opzional da pagare a parte, e stiamo parlando di un funerale economico. Sono invece i parenti più vicini a occuparsi della pubblicazione dei necrologi a pagamento sui periodici che offrono questo servizio pubblico.

Tantissimi sono i quotidiani nazionali e locali che offrono il servizio di necrologi: Corriere della Sera, la Repubblica, il Messaggero, La Stampa, Il Resto del Carlino, Il Gazzettino, Il Secolo XIX, Il Tempo, La Gazzetta del Mezzogiorno, Gazzetta di Mantova, Giornale di Brescia, Dolomitem, l'Eco di Bergamo, il Gazzettino, Il Centro, Il Mattino, Il Piccolo, La Nuova Sardegna, eccetera. Tutti questi periodici coprono quasi tutte le grandi città a cominciare da Roma, Milano, Napoli, Torino, Palermo, Bari, Bologna, Firenze, Catania, Verona, Cagliari, Brescia, Padova, Parma, Ravenna.

Come avviene il pagamento del necrologio? Esistono veri e propri tariffari che una volta venivano gestiti direttamente dalla redazione mentre in epoca moderna il più delle volte sono nelle mani dell’agenzia pubblicitaria perché in fondo si tratta pur sempre di uno spazio del giornale che viene occupato da un annuncio. Alcuni, come ad esempio il Corriere della Sera, fanno ancora pagare a parola, mentre altre testate per le necrologie e le partecipazioni al lutto, così come per anniversari e ringraziamenti, che sono strettamente collegati alla scomparsa, prevedono già dei moduli, come se fossero vere e proprie pubblicità. E negli ultimi tempi, seguendo una moda nata in Francia, nelle edizioni online dei quotidiani (ma possono essere riportate anche su quella cartacea) i necrologi possono essere scritti direttamente dai parenti. I necrologi sui quotidiani compaiono sempre in bianco e nero e difficilmente riportano la foto del defunto.