• quotidiani

    Quotidiani

    Quotidiani: Elenco dei più venduti e letti quotidiani italiani ed esteri. Edicola virtuale dove è possibile reperire le ultime notizie su: cronaca locale, cronaca nazionale, cronaca nera o rosa, politica, economia e finanza, sport, arte e spettacolo, meteo, salute e benessere, gossip, cinema e TV ed anche necrologi.

  • Riviste

    Riviste: Elenco delle più famose riviste italiane e straniere. Informazioni su riviste maschili, femminili, scientifiche, per ragazzi, giornali di moda, gossip o sportivi.

  • Fumetti

    Fumetti: Elenco dei più famosi e venduti fumetti e manga per bambini, ragazzi ed anche adulti. Informazioni generiche per ogni testata.

  • Agenzie di stampa

    Agenzie di stampa: Elenco delle più quotate agenzie di stampa nazionali ed internazionali. Tutte le informazioni su Ansa, Reuters, AGO, ADNKronos, AGI, Italpress.

  • Rassegna stampa

    Rassegna stampa: Le prime pagine dei più letti quotidiani italiani di cronaca e politica e la rassegna dei giornali sportivi.

  • Abbonamento giornali

    Abbonamenti giornali: Abbonamenti online a quotidiani e riviste ai prezzi più bassi del web!

Corriere Sera prezzo BOMBA!

Corriere Digital Edition - Leggi Corriere della Sera su smartphone, tablet e PC.

1 anno con Corriere a 99euro invece di 199euro

corriere-della-sera-offerta

Come allestire la vetrina di un negozio: 7 consigli

 

come-allestire-una-vetrina

Se vuoi migliorare le tue vendite, sappi che la vetrina di un negozio rappresenta un buon espediente per raggiungere l’obiettivo sperato, naturalmente bisogna seguire un certo ordine per poter catturare l’attenzione dei potenziali clienti.

Molti sottovalutano tale aspetto, ma è proprio la vetrina allestita in un certo modo che può scaturire nel cliente quel desiderio di entrare nel punto vendita e acquistare, o perlomeno provare il capo ammirato.

L’esposizione è la prima cosa che il cliente vede, se non c’è un filo logico tra i vari elementi, l’illuminazione è scarsa, difficilmente riuscirai ad attrarre potenziali clienti.

Quando  non è presentata in modo decoroso e con un filo logico, è chiaro che la gente dubiterà del tuo modo di lavorare, della tua professionalità, per cui stai pur certo che non acquisterà presso il tuo punto vendita.

Realizzare una vetrina professionale dunque, porterà i suoi frutti.

 

 

Ecco qui di seguito dunque, alcuni consigli per allestire la vetrina di un negozio ad hoc.

1. Allestire una vetrina a tema

vetrina-a-tema

La vetrina a tema è un buon compromesso per esporre un’immagine nuova al tuo negozio. Il vantaggio principale è che cattura l’attenzione del cliente. Ma affinché un tema sia particolarmente interessante è necessario che oltre gli elementi in vendita ci sia altresì qualche scenografia o un poster del brand.

Ogni periodo dell’anno può essere rappresentato da un tema. Cogli questa opportunità per rendere la tua vetrina impeccabile e originale! Dai libero spazio alla tua fantasia e creatività!

 

2. Cambiare la merce esposta di tanto in tanto

Sono molti i titolari che sono soliti fare alcuni piccoli errori. Uno di questi è rappresentato dal tempo di permanenza della merce esposta. Infatti non sono pochi coloro che realizzano un’esposizione e rimane tale per più di 20 giorni.

Questo è un grave errore! E adesso spiegheremo il motivo di tale affermazione: se una vetrina rimane esposta allo stesso modo per un tot di giorni per il cliente non sussisterà più alcuna attenzione, soprattutto se passa da lì ogni giorno.

Occorre dunque variare gli elementi interni! Anche ogni 10 giorni cambiarla con altri oggetti può rivelarsi una soluzione più che efficace.

I potenziali consumatori avranno modo di fermarsi, di ammirare e perché no, di entrare ed acquistare.

Di sicuro così facendo si avranno più possibilità nella vendita del prodotto.

 

3. Sfrutta i colori per catturare l’attenzione del cliente

vetrina-particolare-colori

Perchè non sfruttare i toni caldi, l’accostamento cromatico e le nuance fredde? Ad esempio giusto per rendere l’idea, perché non abbinare il giallo al verde in modo ben armonioso? Sicuramente l’attenzione del cliente verrà catturata.

 

4. Non esporre prodotti quasi esauriti

Non fare mai l’errore di esporre in vetrina prodotti quasi esauriti o vecchi. E’ vero che l’esposizione deve conferire un certo effetto per poter avere successo, ma è altrettanto vero che bisogna esporre elementi che abbiano un riscontro con ciò che il cliente può trovare all’interno del punto vendita.

 

5. Utilizzare manichini in caso di abbigliamento o espositori per gli oggetti

come-allestire-una-vetrina

Affinchè una vetrina sia di impatto è necessario prestare attenzione anche ai dettagli. Se il tuo negozio vende capi di abbigliamento, per mostrare al pubblico come veste un capo occorre utilizzare i manichini, meglio se di buona fattura (qui su www.manichinimoda.com ad esempio ne trovate un'ampia rassegna), stessa cosa gli espositori con gli oggetti.

In aggiunta un piccolo fattore da non sottovalutare: non poggiare mai i capi di abbigliamento per terra perché oltre ad essere poco professionale toglie valore all’oggetto.

 

 

6. Utilizzare la giusta illuminazione

Allestire una vetrina dove le luci non sono posizionati nel modo giusto, non catturerà l’attenzione del cliente. Non bisogna sottovalutare questo fattore. Pertanto, è buona norma seguire questi piccoli suggerimenti, ovvero:

  • Per non creare delle ombre ti consigliamo di non direzionare le luci a terra;

  • Non incrociare o sovrapporre le luci;

  • Installa luci particolarmente luminose ma che non modificano il colore dei capi.

 

L’illuminazione deve mettere in risalto il punto focale del capo o dell’oggetto in vendita, per cui attenzione a come li posizioni.

 

7. Esporre i prezzi

vetrina-prezzi-esposti

Molti sono soliti non esporre i prezzi, ma oltre ad essere fuori legge non piace al cliente. I prezzi devono essere ben visibili così il cliente avrà modo di constatare già dall’esterno se è alla sua portata o meno.

Ma di sicuro se la vetrina è fatta bene e all’interno aleggia un’atmosfera particolarmente armoniosa, il potenziale consumatore non ci penserà due volte a entrare nel tuo punto vendita ad acquistare il prodotto desiderato.