• quotidiani

    Quotidiani

    Quotidiani: Elenco dei più venduti e letti quotidiani italiani ed esteri. Edicola virtuale dove è possibile reperire le ultime notizie su: cronaca locale, cronaca nazionale, cronaca nera o rosa, politica, economia e finanza, sport, arte e spettacolo, meteo, salute e benessere, gossip, cinema e TV ed anche necrologi.

  • Riviste

    Riviste: Elenco delle più famose riviste italiane e straniere. Informazioni su riviste maschili, femminili, scientifiche, per ragazzi, giornali di moda, gossip o sportivi.

  • Fumetti

    Fumetti: Elenco dei più famosi e venduti fumetti e manga per bambini, ragazzi ed anche adulti. Informazioni generiche per ogni testata.

  • Agenzie di stampa

    Agenzie di stampa: Elenco delle più quotate agenzie di stampa nazionali ed internazionali. Tutte le informazioni su Ansa, Reuters, AGO, ADNKronos, AGI, Italpress.

  • Rassegna stampa

    Rassegna stampa: Le prime pagine dei più letti quotidiani italiani di cronaca e politica e la rassegna dei giornali sportivi.

  • Abbonamento giornali

    Abbonamenti giornali: Abbonamenti online a quotidiani e riviste ai prezzi più bassi del web!

Abbonamenti online a RIVISTE prezzo BOMBA!

Piatto doccia in resina, la guida

 

piatto-docia-in-resina

Il bagno, insieme alla cucina, è lo spazio che meglio definisce e racconta agli altri l’essenza della propria casa. Spesso, quando si è in cerca di consigli sui materiali da prediligere per la loro costruzione, ci si trova davanti a numerose opinioni discordanti. Uno dei materiali che vengono tradizionalmente criticati, a causa di una conoscenza non aggiornata riguardante le materie prime, è il marmoresina che è un prodotto che attualmente, grazie alle migliorie degli esperti, è uno degli elementi più promettenti per la costruzione dei sanitari per il bagno domestico.

 

 

La resina e i suoi derivati sono invero ottimi materiali che vengono usati nella produzione dei sanitari da bagno come lavabi o piatti per la doccia, grazie alla loro straordinaria duttilità e resistenza. I principali derivati della resina che vengono impiegati in questo campo sono la marmoresina e i diversi tipi di resine tecniche dotate di caratteristiche all’avanguardia, per un bagno all’insegna della modernità.

La marmoresina è una miscela di graniglie di marmo e resine poliesteri. In base alla grandezza delle scaglie del marmo se ne ottengono 2 tipologie differenti: marmoresina a scaglie grandi, che assume lo stesso colore del marmo (essendo l’elemento predominante nella miscela) che ne conferisce un aspetto classico e il marmoresina a scaglie piccole, dal design innovativo e complesso.

La sua resistenza all’urto rende questo materiale particolarmente adatto all’uso delle superficie generalmente più ampie, come nel caso dei piatti doccia.

Scegliendo un piatto doccia in resina, si avrà a propria disposizione un prodotto costituito da un materiale con una naturale flessibilità che risulta notevolmente maggiore rispetto al marmo naturale e proprio in merito a questa qualità, può essere facilmente lavorato (mordenzato o sottoposto a sabbiatura) e adattato ai gusti personali e all’ergonomia del bagno, sia che debba contenere un box doccia dalle dimensioni modeste, sia che si tratti di un box doccia plus size.

Il piatto doccia in resina, nonostante le dicerie di chi non conosce le potenzialità di questo materiale composito, ha molti pregi.

Un piatto doccia in resina, infatti, riesce a trattenere il calore più a lungo rispetto ad altri lavorati in materiali diversi e ciò lo rende particolarmente confortevole durante l’utilizzo, avendo la capacità di restituire subito la sensazione di tepore al contatto con la pelle. Oltre a ciò, si verifica essere particolarmente resistente sia all’acqua calda che ai cicli d’acqua a freddo, senza comportare danni a livello della solidità cromatica, a causa della temperatura a cui viene esposto quotidianamente e a lungo termine.

 

 

Se trattato adeguatamente, il piatto doccia in resina resiste all’abrasione, agli aloni e all’usura dovuta agli agenti chimici presenti in prodotti di pulizia dei sanitari o impiegati nell’igiene della persona. In caso di danneggiamento, si può comunque aggiustare in maniera rapida ed efficace grazie a dei repair kit dediti, che si possono facilmente reperire negli esercizi commerciali specializzati e che hanno il principale compito di levigare e lucidare.

Per una durevole conservazione della naturale bellezza e lucentezza del piatto doccia in resina, è tuttavia sconsigliato l’utilizzo di detersivi che contengano agenti chimici notevolmente aggressivi, che possono rovinare il gel coat con cui è ricoperta la sua superficie, in quanto il processo di pulizia, estremamente facile e agevole, può essere compiuto grazie al solo uso della semplice acqua saponata.

 

piatto-docia-in-resina-guida

Il piatto doccia in resina è inoltre estremamente sicuro anche per i più piccoli, in quanto possiede una superficie antiscivolo ottenuta grazie al processo di bocciardatura a cui viene sottoposto nella maggior parte dei casi.

Per quanto riguarda specificatamente il piatto doccia in resina tecnica, oggi si può notare innanzitutto un grande punto a suo favore in merito alla sua spiccata leggerezza che rende il trasporto e l’installazione, sia a filo pavimento sia rialzata, molto più semplici e veloci rispetto a quella dei suoi concorrenti. Infatti, grazie alle resine appositamente trattate, il peso può essere diminuito rispetto a quelle tradizionali di più del 70%, con la conseguente diminuzione dello spessore del prodotto finale che ne deriva.

Il piatto doccia in resina è disponibile sul mercato in una moltitudine di forme e colori: dai tradizionali piatti doccia rettangolari a quelli angolari, a quelli che seguono le striature e i colori classici del marmo, i sobri piatti doccia monocolore, ma anche quelli più insoliti che contengono nella colata di resina veri e propri sassi da fiume, particolarmente adatti per i bagni zen, che richiamano la pace e l’autenticità del mondo naturale, ma riesce anche solo attirare l’attenzione di chi non è amante della tradizione e vuole conferire un aspetto unico alla propria doccia.

Questo specifico piatto doccia in resina può essere costruito anche a partire dalla combinazione con altri materiali come l’acrilico, materiale trasparente e più leggero del vetro, scelto per la sua termoresistenza particolarmente sviluppata. L’effetto particolarmente lucido che tende alla trasparenza è un must-have dei bagni moderni in quanto riesce a donare agli spazi interni luce e riesce a ingannare l’occhio umano che avrà l’impressione di trovarsi in un ambiente più ampio di quello che realmente é.

Non resta che dare spazio all’immaginazione e scegliere il modello più vicino al proprio gusto e a quello della propria famiglia, essendo consapevoli di esservi affidati a una delle migliori scelte disponibili sul mercato per il vostro bagno.