• quotidiani

    Quotidiani

    Quotidiani: Elenco dei più venduti e letti quotidiani italiani ed esteri. Edicola virtuale dove è possibile reperire le ultime notizie su: cronaca locale, cronaca nazionale, cronaca nera o rosa, politica, economia e finanza, sport, arte e spettacolo, meteo, salute e benessere, gossip, cinema e TV ed anche necrologi.

  • Riviste

    Riviste: Elenco delle più famose riviste italiane e straniere. Informazioni su riviste maschili, femminili, scientifiche, per ragazzi, giornali di moda, gossip o sportivi.

  • Fumetti

    Fumetti: Elenco dei più famosi e venduti fumetti e manga per bambini, ragazzi ed anche adulti. Informazioni generiche per ogni testata.

  • Agenzie di stampa

    Agenzie di stampa: Elenco delle più quotate agenzie di stampa nazionali ed internazionali. Tutte le informazioni su Ansa, Reuters, AGO, ADNKronos, AGI, Italpress.

  • Rassegna stampa

    Rassegna stampa: Le prime pagine dei più letti quotidiani italiani di cronaca e politica e la rassegna dei giornali sportivi.

  • Abbonamento giornali

    Abbonamenti giornali: Abbonamenti online a quotidiani e riviste ai prezzi più bassi del web!

Abbonamenti online a RIVISTE con prezzi fino a -70%

Come scegliere un hosting per il proprio sito internet

 

Chi ha un sito web, prima di metterlo online, deve poter scegliere un hosting su cui appoggiarsi. Coloro che non hanno esperienze a riguardo, potrebbero riscontrare non poche difficoltà nella selezione dello strumento giusto per le proprie esigenze.

 

Cercheremo più che altro di indirizzarvi verso il miglior hosting per il vostro sito tenendo conto dei servizi offerti e della professionalità del servizio, soprassedendo in questo caso su argomenti troppo tecnici.

La guida riportata di seguito, realizzata con la consulenza degli esperti del settore, ovvero gli amici di Supporthost, aiuta non solo a trovate il migliore hosting in assoluto, ma aiuta ad individuare quello più adatto alle proprie necessità.

 

 

Hosting: sito per lavoro o sito per svago?

come-scegliere-hosting-guida

A cosa ci serve il sito che mettiamo online? In base allo scopo (per lavoro o per svago) può cambiare la struttura dell’hosting.

Spesso si tende infatti a curare nei minimi particolari sviluppo e grafica di un sito, ma poi si trascura l’aspetto hosting. È invece importante fare la scelta giusta soprattutto se il nostro sito è di tipo professionale, e con esso puntiamo a lavorare. Nel caso dell'e-commerce ad esempio, il sito deve essere prestante e deve permettere a potenziali clienti di prendere contatto con noi per farsi fare un preventivo o per farsi dare spiegazioni. Se il sito fosse lento, faremmo annoiare il cliente potenziale che abbandonerebbe la pagina e non tornerebbe.

Ecco quindi che in base alle funzionalità che intendiamo caricare sul sito, dobbiamo scegliere un hosting efficiente, rapido e prestante.

 

Il prezzo e le risorse dell’hosting

Il costo anche è da valutare. A volte capita di poter acquistate hosting a prezzi irrisori, ma che promettono risorse illimitate, come ad esempio banda illimitata. Sarà vero? In parte potrebbe esserlo: ma se il fornitore intende offrire numerose funzionalità sull'hosting sicuramente andrà a risparmiare su altri fattori.

C’è inoltre da dire che banda e spazio illimitati sono a dir poco una illusione. Questo in quanto il fornitore sa bene che chi utilizza il proprio servizio non utilizzerà mai tutte le risorse, incurante dei problemi che può causare se invece il sito diventa pretenzioso in seguito. Quando poi si sviluppa un gran volume di traffico, le poche risorse in termini di banda, processore e memoria disponibili su quei server (usati anche da altri clienti) iniziano ad essere carenti e il cliente deve passare ad un livello superiore.

 

 

Sito statico o dinamico

come-scegliere-hosting-migliore

Altra caratteristica che bisogna considerare è il fatto di poter ospitare più di un dominio all’interno dell’hosting.

Prima infatti di avere innumerevoli blog all’interno dello stesso hosting, si deve pensare al quantitativo di risorse utile per ottenere un sito dinamico. Così come si deve pensare al tipo di risorse per un sito statico.

Nel primo caso si deve considerare il lavoro svolto per interpretare il linguaggio (ad esempio PHP), eseguire le varie operazioni ed effettuare le numerose interrogazioni al server database. Riuscire viceversa a gestire un server web statico vuol dire avvalersi di risorse diverse, soprattutto se sono stati installati anche numerosi plugin (che richiedono ulteriori risorse).

In base a quanto appena detto, un conto è avere spazio sufficiente per gestire domini illimitati, un altro è essere certi che il sito, in quanto statico funzioni in modo dignitoso.

 

Affidarsi alle opinionidei vari servizi hosting in Rete

Prima di riuscire a scegliere un hosting che sia ad hoc, sarebbe opportuno raccogliere informazioni in merito al servizio scelto. Potrebbero essere infatti valide le opinioni pubblicate in rete. Chi ha avuto esperienze positive, o chi le ha avute negative, sicuramente lo scriverà sui social, sui forum o sui portali specializzati in recensioni come ad esempio Trustpilot.com. Questo potrebbe essere un buon punto di riferimento per selezionare il fornitore che sia affidabile, serio e professionale.

Basta dunque fare una ricerca sui motori di ricerca, su Facebook, su twitter, indicando il nome del fornitore di hosting selezionato. Sicuramente emergeranno informazioni utili, per capire se conviene o meno affidarsi a quella o ad un’altra azienda

 

 

Contattare il fornitore e chiedere direttamente a lui info prima di acquistare

come-scegliere-hosting-supporthostit

Per chi è molto apprensivo, e con ragione, può cercare di contattare il fornitore di Hosting. Parlando direttamente con esso possiamo toglierci ogni dubbio prima di effettuare l’acquisto online del servizio.

Potremo scrivere dunque una mail, compilare il form sulla pagina ufficiale dei contatti o se c’è un recapito telefonico anche chiamare. Avere un contatto diretto con l’azienda fornitrice è importante anche perché capiremo se in futuro possiamo affidarci o meno a lui dinanzi a dei problemi.

Occorre altresì effettuare una verifica per capire se sono disponibili o meno gratuitamente e/o a pagamento altre funzionalità aggiuntive. Tra queste funzioni ci potrebbe essere un servizio backup, una garanzia risarcitoria in caso di insoddisfazione del servizio. E poi ancora l’assistenza 24 ore su 24 oppure solo in orario di ufficio. Valore aggiunto potrebbe essere la tipologia di pannello di controllo offerto, la possibilità di effettuare un upgrade e tanto altro ancora.

Infine strumento ulteriore che potrebbe rendere l'hosting migliore è quello di offrire un forum dedicato agli utenti o una sezione di aiuto così da effettuare risoluzioni ai problemi comuni.