• quotidiani

    Quotidiani

    Quotidiani: Elenco dei più venduti e letti quotidiani italiani ed esteri. Edicola virtuale dove è possibile reperire le ultime notizie su: cronaca locale, cronaca nazionale, cronaca nera o rosa, politica, economia e finanza, sport, arte e spettacolo, meteo, salute e benessere, gossip, cinema e TV ed anche necrologi.

  • Riviste

    Riviste: Elenco delle più famose riviste italiane e straniere. Informazioni su riviste maschili, femminili, scientifiche, per ragazzi, giornali di moda, gossip o sportivi.

  • Fumetti

    Fumetti: Elenco dei più famosi e venduti fumetti e manga per bambini, ragazzi ed anche adulti. Informazioni generiche per ogni testata.

  • Agenzie di stampa

    Agenzie di stampa: Elenco delle più quotate agenzie di stampa nazionali ed internazionali. Tutte le informazioni su Ansa, Reuters, AGO, ADNKronos, AGI, Italpress.

  • Rassegna stampa

    Rassegna stampa: Le prime pagine dei più letti quotidiani italiani di cronaca e politica e la rassegna dei giornali sportivi.

  • Abbonamento giornali

    Abbonamenti giornali: Abbonamenti online a quotidiani e riviste ai prezzi più bassi del web!

Abbonamenti online a RIVISTE con prezzi fino a -70%

10 metodi per prendere sonno velocemente

 

Il problema di molte persone oggi è quello di faticare ad addormentarsi. Purtroppo, a causa della vita stressante di tutti i giorni, del tran tran quotidiano, in molti passano le nottate intere tra sonni agitati e insonnia vera e propria. Per fortuna esistono molti metodi in grado di conciliare il sonno e portare la propria mente e il proprio corpo all’apice del riposo, in modo corretto ogni sera.

 

Abbiamo chiesto agli amici di sleeper.blog, gli "esperti del settore" di elencarci tutti i migliori consigli per prendere sonno velocemente. Vediamo insieme come fare per addormentarsi senza problemi  grazie a metodi sperimentati ed efficaci.

 

 

1) Dormi in una stanza fresca

metodi-per-dormire-velocemente-guida

Secondo alcuni studiosi, la maggior parte delle persone riesce a conciliare il sonno quando la temperatura della stanza raggiunge una gradazione ottimale. Diciamo che l’ideale sarebbe avere in casa un’atmosfera da circa 20 gradi.

Per questo motivo potrebbe essere utile spegnere riscaldamenti, termosifoni o studenti in camera da letto, e magari compensare con una coperta in più sul letto. Quel contrasto tra la stanza fresca e il calore del letto, ti aiuterà a dormire meglio.

 

2) Tieni le luci spente

Quando si parla di atmosfera non si fa riferimento solo alla temperatura. Anche l’illuminazione delle stanze ha la sua importanza. E per addormentarsi più velocemente sarebbe opportuno spegnere tutte le luci, o quantomeno avere delle luci soffuse. Ragion per cui dovresti chiudere la tapparella oppure – se già non le hai – mettere le tende alla finestra.

 

 

3) Utilizza la stanza solo per dormire

In molti hanno la scrivania ai camera da letto, perché magari ci lavorano o fanno altre attività. Ebbene, bisognerebbe impiegare la camera da letto solo per attività legate al sonno (o all’intimità con il tuo partner).

E’ importante che quando entri nella tua stanza da letto, la tua mente associ quell’ambiente al fatto che presto sarà il momento di dormire.

 

4) Tieni un diario del sonno

Se ti piace scrivere o sei abituato ad annotare tutto quello che ti succede, potresti provare a scriveree aggiornare periodicamente un diario del sonno. In pratica devi segnare su un blocco note tutto quello che riguarda il tuo riposo: segna a che ora sei andato a letto la notte precedente, quanto ci hai messo per addormentarti, quante volte ti sei svegliato, a che ora ti sei svegliato al mattino e come hai dormito. 

In questo modo, tenendo traccia di tutti i tuoi progressi o regressi del sonno, potrai correggere il tiro su cattive abitudini per provare a dormire meglio. Cerca anche di segnarti cosa hai mangiato la sera prima, quali attività hai fatto la sera, quanto esercizio fisico hai fatto nella tua giornata precedente.

Tenere traccia di queste cose ti aiuta a vedere quali sono le cose dannose da evitare e in generale imparare i meccanismi nascosti del tuo corpo e della tua mente.

 

5) Evita caffè ed alcolici

metodi-per-dormire-velocemente-caffe-alcolici-da-evitare

Sembra ovvio, ma vale la pena citarlo: non dovresti bere alcool e soprattutto caffè durante la giornata. Se poi sei un amante di vino o di birra, bevi pure, ma non a cena e pur sempre con moderazione. La sera meglio rimanere leggeri anche dal punto di vista dell’alimentazione.

 

 

6) Dormi con il cane

In virtù della cosiddetta pet terapy, secondo alcuni studi dormire con un animale domestico aiuta a rilassarsi. Ovviamente deve trattarsi di un animale tranquillo che non si agiti o che quantomeno abbia una durata del suo riposo almeno pari alla metà della tua.

 

7) Ascolta musica rilassante

Sebbene sia opportuno evitare di avere nella camera da letto smartphone o pc, sarebbe ideale provare ad addormentarsi più velocemente ascoltando della nuova musica rilassante. Può andare bene anche un audiolibro noioso, con un volume abbastanza alto per essere comprensibile ma non troppo alto da tenerti sveglio.

Ti distrarrà dai tuoi pensieri. In alternativa puoi provare anche qualche esercizio di meditazione/rilassamento prima di metterti a letto.

 

8) Tieni i piedi caldi

Secondo alcune teorie, avere i piedi caldi può aiutare ad addormentarsi prima e a dormire meglio (e pare che questo sia un fattore scientificamente provato). Prova a metterti delle calze o a posizionare una borsa dell’acqua calda ai piedi del letto.

 

 

9) Impegnati a fare altro

metodi-per-dormire-velocemente-vedi-un-film

Quando tenti in ogni modo di prendere sonno ma non c’è verso, non ti avvilire provando a forzarti. Prova quindi a fare altro, magari cambia stanza e mettiti a leggere un libro oppure a guardare un film. Tendere ad impegnare la mente in altre attività intensifica la stanchezza e stimola il desiderio di dormire.

 

10) Mantieni le buone abitudini

Dormire è tutta questione di testa. Se riesci a rallentare la mente vedrai che riuscirai a prendere sonno velocemente.  Prova a creare un tuo rito serale che diventa ripetitivo ogni sera, prima di andare a letto. Ad esempio leggi un paio di pagine di un libro, a patto che non sia un genere che ti appassionati al punto tale da tenerti incollato alla storia fino all’alba.

Oppure puoi fare yoga, puoi dedicarti alla tua skincare o fare una doccia calda. Insomma ti devi dedicare del tempo,  oscillante da un minimo di 10 minuti, fino ad un massimo di un’ora. La cosa importante  è che il nostro corpo sia in grado di sapere ogni sera cosa lo aspetta e associ quell’attività al sonno successivo.